Filosofia e nuovi sentieri

«Mi rappresento il vasto recinto delle scienze come una grande estensione di terreno disseminato di luoghi oscuri e illuminati. Lo scopo delle nostre fatiche deve essere quello di estendere i confini dei luoghi illuminati, oppure di moltiplicare sul terreno i centri di luce. L’un compito è proprio del genio che crea, l’altro della perspicacia che perfeziona» Denis Diderot

Nati con FeNS

Dalla rivista online al libro

Sempre più spesso riceviamo le mail di collaboratori che ci chiedono l’autorizzazione alla pubblicazione dei loro articoli all’interno di antologie o monografie stampate. Questa è la prova tangibile che la rivista «Filosofia e nuovi sentieri» può essere un trampolino di lancio per nuove voci nel panorama filosofico italiano.

Ringraziamo gli Autori che hanno concesso la pubblicazione della copertina e dell’indice delle loro opere per questa rubrica. In «Filosofia e nuovi sentieri» era apparsa, sotto forma di articolo, una parte del loro libro.

Il nostro auspicio è che questa rubrica sia sempre più folta.

Ecco i nostri collaboratori che sono passati dal web alla pagina stampata:

 

Sandro Vero


Il mito infinito. La farsa del capitalismo in 4 atti, fra scienza dell’individuo, soggettivazione e pratiche del corpo, Il Prato, Padova 2016

Leggi gli articoli di Sandro Vero su «Filosofia e nuovi sentieri»

Shady Dell’Amico


Post-religione. Apocalissi laiche fra psicoanalisi e marxismo, Generis Publishing 2020

Leggi gli articoli di Shady Dell’Amico su «Filosofia e nuovi sentieri»